Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 




 

Ivan Franko


Io non spero nulla
E nulla desidero –
Be’, se vivo e mi affanno
Non muoio!

Ebbene, se io ti guardo,
E non posso non guardarti,
Ti amo! Ma dove potrò
Riporre il cuore?

Il tuo sorriso, come il sole
Rafforza le foglie verdi,
Ma smorza il rossore fittizio –
Beffati di me!

Io non spero nulla,
Ma come frenare il desiderio?
I vivi non desiderano la vita,
Solo la morte?

Viviamo! Ognuno per la sua strada,
Andiamo dove ci conduce la sorte!
Se un giorno ci incontreremo – bene,
Se no – chi ne avrà danno?

Traduzione di Paolo Galvagni


Poesia n. 230 Settembre 2008
Ivan Franko
Le foglie appassite

a cura di Paolo Galvagni
Crocetti Editore 2008



 

   
   
CROCETTI EDITORE S.r.L.
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277