Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 


Carl Sandburg


Miele e sale

(...)

Si può comprare l’amore?
Certo ogni giorno con soldi, vestiti, caramelle,
con promesse, fiori, bei discorsi,
con risate, sviolinate, bugie,
ogni giorno uomini e donne comprano l’amore
e lo portano via e le cose accadono
e loro se lo studiano per bene
e più lo osservano
più si rendono conto di non aver affatto comprato l’amore:
l’amore comprato è un’imitazione garantita.

Si può vendere l’amore?
Sì si può vendere e ricavarne il prezzo
e pensarci su
e guardare di nuovo il prezzo
e piangersi sopra in eterno
chiedendosi chi ha venduto cosa e perché.
Le luci del vespro che galleggiano sulle acque notturne,
una laguna di stelle dilavata da ombre di velluto,
ippocampi bianchi che gridano nella tempesta –
questi momenti non hanno prezzo.

(...)

Traduzione di Franco Lonati

Poesia n. 353 Novembre 2019
Carl Sandburg. Un'immersione poetica nel reale
a cura di Franco Lonati




 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277