Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 


Robert Lowell

Circoli

6. La via difficile (Harriet)

Non odiare i tuoi genitori, altrimenti i tuoi figli
assolderanno
uomini sconosciuti per seppellirti a tue spese.
Bambina, di quarant’anni più giovane, saremo vivi
noi per vedere
riscritto il tuo destino scritto dalle nostre mani,
la tua adolescenza strappare l’amo piumato,
il segno della tua scia fosforescente?
Sotto le stelle uno dorme, è libero dalla famiglia,
ciuffi d’erba e polvere e ciuffi d’erba –
la notte orientata alla stella della giovinezza.
Solo dall’errore io imparo; sino a ieri ho fidato
nella pratica della mia mano. Nel Maine tardivo
il ghiaccio va a suo tempo verso l’estate,
poi il tritume si rigela in ghiaccio, e poi
il ghiaccio vien rotto da un’altra ondata

Traduzione di Rolando Anzilotti

Poesia n. 334 febbraio 2018
Robert Lowell. Poeta laureato dell'età dell'ansia
a cura di Massimo Bacigalupo

 




 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277