Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

Velimir Chlebnikov

Su un ramo
Stavano l'uccello dell'ira
E l'uccello dell'amore.
E si è posato sul ramo
L'uccello della quiete.
E con un grido
Si è alzato l'uccello dell'ira.
E l'ha seguito l'uccello
Dell'amore.

1905-1906


Traduzione di
Paolo Galvagni



Poesia n. 328 Luglio/Agosto 2017
Velimir Chlebnikov. Sono il messaggero del tempo
a cura di Paolo Galvagni

 

 


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277