Torna all'Home pageArchivio poesie del giorno
 

Nella Nobili

È passato l'inverno, sereno
Mi attende un purissimo cielo –
Nessuno, nessuno si nasconde
Nell'ombra, nessuno m'insegue
Ormai – Ho raggiunto il silenzio
Ho fermato la tragedia. Lontana
M'attende la Sorella paziente
Nel cuore della terra – La sua vena
Scorre da secoli e mi chiama
Per congiungersi alla mia vena.

Traduzione di
Marie-José Tramuta ed Ettore Labbate



Poesia n. 327 Giugno 2017
La riscoperta di Nella Nobili
a cura di Maria Grazia Calandrone

 

 


 

 










   
   
Fondazione Poesia Onlus
Via E.Falck, 53 - 20151 Milano
tel. +39 02 3538277